Come compilare bonifici detrazioni fiscali

Riportiamo le indicazioni da seguire per compilare in maniera corretta il bonifico per interventi di ristrutturazione, riqualificazione energetica o acquisto mobili.

1. LA CAUSALE. 
Nella causale del bonifico per la Detrazione è opportuno indicare il riferimento normativoInoltre è importante indicare il numero della fattura che viene pagata in modo da creare un chiaro collegamento tra il bonifico e la fattura specifica. In ogni caso, nelle banche e negli uffici postali sono disponibili dei modelli per il bonifico già predisposti e quindi a meno che non si disponga il bonifico direttamente da casa è difficile sbagliarsi.
Una possibile causale corretta per Detrazione 50% potrebbe essere la seguente:
"Lavori di ristrutturazione edilizia (detrazione fiscale 50%) art. 16-bis DPR 917/1986. Pagamento della fattura n. XY del GG/MM/AAAA".
Per la Detrazione 65% cambiano i riferimenti normativi, ma le indicazioni sono le stesse:
"Lavori di riqualificazione energetica. Detrazione 65%; art. 1, commi 344-347, L. 296/2006. Pagamento della fattura n. XY del GG/MM/AAAA".
Infine per il Bonus Mobili:
”Acquisto mobili ed elettrodomestici; detrazione del 50%; art. 16 comma 2 D.L. 63/2013. Pagamento fattura n. XY del GG/MM/AAAA

2. L'ORDINANTE DEL BONIFICO. 
È fondamentale che colui che effettua l’operazione sia la stessa persona a cui sono intestate le fatture che vengono pagate e che attestano l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione edilizia. Oltre a indicare il nome e il cognome, chi effettua il bonifico per accedere alla Detrazione deve anche indicare il proprio Codice Fiscale. In caso di comproprietà, devono essere indicati i codici fiscali di tutti coloro che intendono usufruire della detrazione fiscale.

3. IL BENEFICIARIO DEL PAGAMETO.
Il professionista,  l’impresa o l'azienda che ricevono il pagamento per le loro prestazioni, per i lavori effettuati o per la fornitura di materiale devono comparire nel bonifico. Vanno infatti inseriti la Partita IVA o il codice fiscale di chi ha fornito prestazioni professionali, eseguito gli interventi di ristrutturazione o ceduto il materiale utilizzato.